Vocalelli sull'episodio di Roma: "Fabbri non voleva essere sconfessato. Credo che verrà punito"

10.07.2020 11:12 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
Vocalelli sull'episodio di Roma: "Fabbri non voleva essere sconfessato. Credo che verrà punito"

L'ex direttore del Corriere dello Sport, Alessandro Vocalelli, è intervenuto ai microfoni di Radio Radio per commentare l'episodio dell'Olimpico che ha fatto infuriare il Parma: "Secondo me il rigore è nettissimo. Tra i falli di mano che ho visto negli ultimi tempi, questo è il più evidente. Qui ci sono tutti gli elementi per fischiarlo. In totale onestà, rivedendolo al VAR, il rigore è netto. Credo tra l’altro che Fabbri verrà punito e fermato. Francamente penso che l’unica spiegazione è che l’arbitro sia stato preso da un moto di orgoglio per non sconfessare due rigori. Lui, confusamente e inconsapevolmente, ha visto quello che voleva vedere lui. Per la seconda volta non voleva essere sconfessato, perché avrebbe preso 3 in pagella. Lui ha difeso una posizione indifendibile.