Rebus centrocampo: Kucka e Kurtic reduci dalle Nazionali, chance per Cyprien dall'inizio?

16.10.2020 14:41 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Rebus centrocampo: Kucka e Kurtic reduci dalle Nazionali, chance per Cyprien dall'inizio?

Gli ultimi sviluppi in casa Parma rendono la formazione un rebus totale, quando siamo ormai all'antivigilia del match contro l'Udinese. Sulla squadra di Liverani pende infatti un grossissimo punto interrogativo, dato dalla notizia della positività al Coronavirus di ben quattro giocatori. Non ci sono state però comunicazioni sui nomi dei calciatori coinvolti, pertanto, quando si parla di stilare le probabili formazioni, si brancola nel buio. Al di là di questo interrogativo (decisamente non di poco conto), mister Liverani avrà parecchi dubbi soprattutto nel reparto di centrocampo. Proprio in questo settore si concentra la presenza di molti giocatori impiegati con le rispettive Nazionali: su tutti Kucka e Kurtic, ma non dimentichiamo anche Sohm e Nicolussi Caviglia, freschi di debutto con Svizzera e Italia Under 21. Non è escluso che quindi la stanchezza post-Nazionali possa rappresentare un fattore nelle scelte dell'ex tecnico del Lecce.

In base a questo ragionamento, potrebbero (condizionale d'obbligo) essere in rialzo le quotazioni di chi invece non è stato impegnato in Nazionale, quindi di giocatori come Alberto Grassi, Hernani, Gaston Brugman, Matteo Scozzarella ma soprattutto Wylan Cyprien. Il francese infatti è allo stesso livello fisico degli altri, anche se non ha ancora i 90' nelle gambe visto che ha saltato per infortunio l'ultima parte della scorsa stagione. Al di là del ritmo partita, tuttavia, c'è una speranza abbastanza concreta che l'ex centrocampista del Nizza parta titolare: ma in quale ruolo? Potrebbe essere schierato da regista davanti alla difesa per smistare il gioco, come mezzala di inserimento, ma anche come trequartista per sfruttare le transizioni offensive qualora Liverani confermasse il 4-3-1-2. Insomma, ad oggi sono innumerevoli i dubbi, e tante sono le variabili da considerare per decidere l'undici che affronterà l'Udinese tra due giorni.