La Gazzetta dello Sport dà i voti all'andata: Kulusevski da 8, Gervinho da 6

14.01.2020 11:02 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
La Gazzetta dello Sport dà i voti all'andata: Kulusevski da 8, Gervinho da 6

L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport propone un approfondimento nel quale dà i voti ai protagonisti del girone di andata appena conclusosi. Per il Parma sono presenti Dejan Kulusevski e Gervinho. Per il giovane talento svedese un bell'8 in pagella: "Kulusevski (Parma) e lo sfortunato Zaniolo (Roma), con un' accelerazione delle loro, sono sgommati dal guscio delle potenzialità e hanno avvicinato il loro futuro da predestinati. Tra gli altri giovani che hanno sorpreso: Castrovilli (Fiorentina), Tonali (Brescia) e gli interisti Sensi e Bastoni". Più basso il voto a Gervinho, comunque sopra la sufficienza: "Qui premiamo gli specialisti dello strappo e della discontinuità. In senso lato. Nainggolan, per esempio, ha smentito la propria immagine interista, trascinando il Cagliari delle meraviglie, che ha chiuso l' andata in affanno. Gli strappi di Gervinho sono quelli in contropiede. Grazie alle sua corse e quelle di Kulusevski, il sorprendete Parma ha virato 7°, a un passo dall' Europa: chapeau!".