Verso Parma-Spezia: Liverani recupera Cornelius, ma è ancora emergenza

22.10.2020 20:40 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Verso Parma-Spezia: Liverani recupera Cornelius, ma è ancora emergenza
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Cominciamo ad avvicinarci alla sfida di campionato di domenica tra Parma e Spezia. Oggi le due squadre hanno effettuato il terzultimo allenamento prima della gara, e le prime bozze di probabili formazioni cominciano a farsi largo tra i due allenatori. Ma andiamo a vedere più nel dettaglio le rispettive situazioni dai campi di allenamento.

LE ULTIME DA PARMA - Mister Liverani oggi ha ricevuto una buona notizia, con Andreas Cornelius che è tornato ad allenarsi a pieno regime. Seppur restino ancora dubbi su un suo impiego dal 1', il recupero di un centravanti di ruolo è senz'altro una boccata d'ossigeno per l'ex tecnico del Lecce. Tuttavia non c'è troppo da festeggiare, dal momento che restano tante le defezioni causa Covid-19. Pertanto difficilmente il Parma scenderà in campo con una formazione stravolta rispetto a quella vista ad Udine, anche se potrebbe esserci una chance dall'inizio per Wylan Cyprien. Prevista la conferma al centro della difesa per Gagliolo, con Pezzella a sinistra. Da valutare anche se sarà 4-3-3 o 4-3-1-2, ma i prossimi giorni aiuteranno Liverani a diradare i dubbi.

LE ULTIME DA LA SPEZIA - Gli aquilotti sono reduci dall'ottimo pari in rimonta ottenuto contro la Fiorentina. Già ieri mister Italiano ha potuto riabbracciare Ismajili e Sena, anche se deve fare ancora i conti con le positività al Covid-19 di Marchizza e Maggiore. Continua il ballottaggio in porta tra Provedel e Rafael (con il primo favorito), mentre al centro della difesa accanto a Terzi ci sarà uno tra Chabot e l'ex crociato Erlic. In attacco possibile occasione dal 1' per Nzola che potrebbe essere preferito a Piccoli, mentre Farias dovrebbe partire dalla panchina nonostante il gol contro i viola. A centrocampo spazio al gioiellino Pobega con Ricci e Bartolomei. Sempre out per infortunio bomber Galabinov e il portiere titolare Zoet.