Corriere dello Sport: "Troppi infortuni, effetto Covid. Lo studio della FIGC"

31.03.2021 09:20 di Antonio Parrotto   Vedi letture
Corriere dello Sport: "Troppi infortuni, effetto Covid. Lo studio della FIGC"
TUTTOmercatoWEB.com

Il Corriere dello Sport presenta un primo importante studio scientifico, curato dal professor Ferretti, responsabile dell'Area Medica della Figc in merito agli effetti del Covid sullo sport. I giocatori, evidentemente stressati dalla compressione degli appuntamenti agonistici, dall'accumulo degli impegni e della fatica fisica e mentale, dalla mancanza di riposo, si infortunano di più. L'analisi si è basata sul confronto tra i 41 giorni post lockdown in cui si è giocato, l'arco di tempo analogo d'inizio 2019-20 e d'inizio 2020-21. Tuttavia in estate si sono disputate il doppio delle gare, così sono state studiate tutte le 12 giornate per ognuno dei tre segmenti. Post stop pandemico gli infortuni sono aumentati del 50% in allenamento e, avendo giocato il doppio, pure in partita sono incrementati del 142%. Allargando il raffronto sull'arco delle 12 giornate, tali criticità non sono rientrate a inizio 2020-21, con la media di un incidente ogni due match nell'immediato post lockdown: il 50% dei quali gravi, ossia con una prognosi superiore ai 28 giorni, mentre nel post lockdown erano stati solo per il 70% di gravità media.