Frattali: "Mi son tatuato le date delle vittorie dei campionati col Parma"

27.07.2019 10:22 di Sebastian Donzella   Vedi letture
© foto di Matteo Papini/Image Sport
Frattali: "Mi son tatuato le date delle vittorie dei campionati col Parma"

Pierluigi Frattali, dopo il passaggio dal Parma al Bari, ha incontrato la stampa pugliese. Ricordando alcuni dettagli della sua avventura in gialloblù: "Il mio approccio con i galletti risale alla fine della scorsa stagione, poco prima del mio esordio in A col Parma, a Roma. Ho accettato subito. A giugno ho parlato con il mio amico Di Cesare (ride, ndr) e sono sicuro di aver fatto la scelta giusta. Ritrovo proprio Di Cesare e Scavone, due ragazzi splendidi. Li ho ritrovati con immenso piacere. A Parma abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Speriamo di ripeterci, siamo pervasi dalla voglia di lasciare subito una categoria che Bari non merita", le parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.

E poi due curiosità di un certo effetto: "Ho voluto sulla mia pelle le date delle vittorie dei campionati col Parma. Spero di avere un buon motivo, tra qualche mese, per incidere un' altra data. Il numero che ho indossato? Il 25. Arrivato al Parma, ho scoperto che la maglia numero 1 non era disponibile. E allora potevo fare altra scelta, in ricordo di Piermario Morosini. Era il mio migliore amico, indosso sempre la sua maglia sotto quella ufficiale. Per ricordarlo. Per ciò che ha fatto e per quello che era. Una persona eccezionale".