D'Aversa sul cammino da qui alla fine: "Il contratto conta poco, il mio futuro è domani"

23.04.2021 15:50 di Rocco Azzali   Vedi letture
D'Aversa sul cammino da qui alla fine: "Il contratto conta poco, il mio futuro è domani"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Alle 15.00 di oggi si è tenuta la consueta conferenza stampa dell'allenatore alla vigilia del match di campionato, che vedrà i crociati ospitare il Crotone di Davide Nicola. Mister Roberto D'Aversa ha così risposto alle domande dei giornalisti accorsi, analizzando anche quello che sarà il percorso del Parma da qui al termine della stagione: "Come già detto prima di Torino, dovremo sempre affrontare ogni partita con il massimo impegno, cercando di ottenere il miglior risultato possibile. Il Crotone è una squadra che fa un calcio propositivo: gioca in maniera spensierata ovunque và ed hanno un attaccante (Simy, ndr) che ha segnato tanti gol fino ad ora. Nessuno sportivo gioca mai per perdere, e loro faranno lo stesso domani. Noi dobbiamo vincere a tutti i costi, giocando bene o male: questo non mi interessa". Una domanda infine riguardo il futuro del tecnico: "Il mio futuro è domani alle 18.00, contro il Crotone, e poi la gara successiva: il resto ora conta poco. Nonostante sia legato un'altra stagione alla società adesso bisogna andare avanti con lo stesso pensiero portato avanti insieme, a prescindere dalla durata dell'accordo che mi lega. Anche nella scorsa annata avrei avuto un ulteriore anno di contratto, ma mi è stato comunicato a tre giornate dal termine che non sarei stato più io l'allenatore. A fine campionato ci vedremo con la dirigenza e discuteremo a tavolino, come sempre".