Super Sepe torna e para tutto, Kulu stecca. Le pagelle di ParmaLive.com

20.06.2020 22:00 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Super Sepe torna e para tutto, Kulu stecca. Le pagelle di ParmaLive.com

Sepe 7.5 - Si fa sorprendere dal colpo di testa di Nkoulou, comunque molto potente e ravvicinato. Risponde presente su una situazione simile con incornata di De Silvestri, ben bloccata a terra. Ad inizio ripresa si supera ancora su De Silvestri e ipnotizza Belotti dal dischetto, parando il secondo rigore della sua stagione. Ritorno in pompa magna. 

Darmian 5.5 - Si perde Nkoulou in occasione del corner che sblocca il match e in generale pare poco attento per tutta la prima frazione. Meglio nella ripresa, dove attacca con più continuità. Dall’84’ Laurini - SV

Iacoponi 5.5 - Tiene bene a bada Zaza che agisce da prima punta ma abbatte troppo ingenuamente Edera regalando una chance importante al Toro. In difficoltà soprattutto nella ripresa, dove un suo buco per poco non regala il 2-1 a Edera.

Bruno Alves 6 - Come sempre imponente sugli stacchi aerei, non è preciso come al solito in fase di lancio. Meglio rispetto a Iacoponi in marcatura, se la cava egregiamente nonostante gli svarioni del reparto.

Gagliolo 6.5 - Deve fare molta attenzione alle diagonali visti i grandi inserimenti degli esterni granata, che in un paio di circostanze lo colgono impreparato. Salva un gol già fatto su De Silvestri, che salva il risultato e regala al Parma un punto prezioso. 

Kucka 6.5 - Inizia in punta di piedi sbagliando qualche appoggio, ma dopo il vantaggio del Toro sale in cattedra, guidando i compagni nel forcing che porta al pari, da lui stesso realizzato. Bene anche nella lotta a centrocampo ma la sensazione è che non sia ancora al top.

Scozzarella 6 - Si vede poco in fase di impostazione, anche grazie alla gabbia costruitagli da Edera. Corre tantissimo, tamponando le percussioni granata, ma in fase di regia si vede col contagocce. Dal 69’ Hernani 6 - Entra e gestisce con parsimonia i palloni che recupera.

Kurtic 6 - Sin dall’inizio è il più in palla dei centrocampisti. Lotta contro il duo fisico Meite-Rincon, prova ad impostare, ma non copre mai le spalle a Gagliolo, che si trova troppo spesso in inferiorità numerica.

Kulusevski 5 - Ci si aspettava tanto da lui dopo questi mesi di stop, ma alla prima gara stecca. Avulso dal match, impreciso, commette tanti errori a cui non ci ha abituato. Sbaglia una ghiotta occasione da rete a metà ripresa calciando debolmente. Da rivedere.

Cornelius 5.5 - Fa tanta fatica reggendo l’attacco in solitaria. Fa a sportellate contro Izzo e Nkoulou, ma così isolato non riesce ad incidere. Un buon tiro da fuori e poco altro nella sua partita.

Gervinho 6 - Parte in sordina, estraneo alla gara. Poi si accende dal nulla e serve l’assist prezioso per Kucka. Svaria molto, cambia spesso fascia e si inserisce alle spalle dei terzini granata. Cala nella ripresa. Dal 73’ Caprari 5.5 - Si vede pochissimo dal suo ingresso.