Pubblicato il bilancio al 31 dicembre 2020: Parma in perdita di circa 22 milioni, Krause ne ha investiti 73

22.04.2021 22:11 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Pubblicato il bilancio al 31 dicembre 2020: Parma in perdita di circa 22 milioni, Krause ne ha investiti 73
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Parma Calcio 1913 srl ha reso noto il bilancio finanziario dell’esercizio chiuso il 31 dicembre 2020. L’esercizio preso in esame è quello relativo al periodo 1 settembre/31 dicembre 2020, che viene chiuso con una perdita di 22.006.787 euro. Dal momento del suo ingresso in società, la Gruppo Gentile Srl, la società con cui il presidente Kyle Krause controlla il Parma, ha versato già 73 milioni di euro a titolo di finanziamento soci.

Sono circa 41 milioni i costi totali del club in questo periodo, in cui ha inciso il calciomercato estivo che vede i seguenti esborsi:

6.9 milioni allo Charleroi per Maxime Busi
6.7 milioni al Nizza per Wylan Cyprien
9.1 milioni all’Università Craiova per Valentin Mihaila
4.1 milioni al Porto per Yordan Osorio
6.4 milioni allo Zurigo per Simon Sohm
10.5 milioni al Lanus per Lautaro Valenti
0.5 milioni allo Jagellonia per Bartolomiej Maliszewski
La società inoltre ha investito 1.5 milioni per il prestito di Juan Brunetta dal Godoy Cruz, mentre il prestito di Hans Nicolussi Caviglia dalla Juventus è a titolo gratuito.

Dal punto di vista dei ricavi, la società ha guadagnato 19 milioni totali, da attribuirsi principalmente a:

- Diritti televisivi per un valore di 13 milioni
- Sponsorizzazioni per un valore di quasi 700mila euro
- Proventi pubblicitari per un valore di 1.8 milioni
- Plusvalenze, per un valore di 1.3 milioni

Per il capitolo plusvalenze, la maggior parte sono dovute alla cessione all’Inter di Matteo Darmian, partito per un esborso di 3.2 milioni al fronte della spesa del Parma di 1.9. Da registrare duecentomila euro di minusvalenze dovuti dall’addio di Abdou Diakhate e al settore giovanile. Sono solo 3386 euro invece gli introiti raccolti per le gare casalinghe, dovuti alle amichevoli estive.

Alla data della presentazione della situazione patrimoniale della società, la composizione capitale del Parma Calcio 1913 Srl è:
- Gruppo Gentile Srl 90%
- Nuovo Inizio Partecipazioni Srl 9%
- Parma Partecipazioni Calcistiche SPA 1%