La stagione di Bani: voto 4 - Un errore a partita di media. Esperienza disastrosa

25.05.2021 18:00 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
La stagione di Bani: voto 4 - Un errore a partita di media. Esperienza disastrosa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Che sarebbe stata una stagione difficile, lo si era capito subito. Che sarebbe diventata tragica, sportivamente parlando, lo si è appreso a metà girone di ritorno. Nonostante gli sforzi della società, sia in estate che in inverno, il Parma 2020/21 ha deluso ogni tipo di aspettativa, finendo addirittura l'anno con nove sconfitte di fila, il che ha portato il presidente Krause ad operare l'ennesima rivoluzione. Dopo Liverani hanno salutato anche Carli e D'Aversa, ma è difficile trovare "innocenti" per quanto è accaduto in stagione. In questa settimana proveremo a chiudere definitivamente il capitolo legato all'annata 20/21, con le pagelle dei principali protagonisti visti in campo.

Mattia Bani è arrivato nel ducato negli ultimi giorni del mercato di gennaio per andare a puntellare con esperienza un reparto falcidiato da infortuni e spesso trafitto dagli attacchi avversari con estrema facilità. E da subito mister D'Aversa l'ha piazzato al centro della difesa crociata, fosse essa a 3 o a 4, con accanto giovani o meno, centrali di piede destro o mancini: l'unica costante era Mattia Bani, più per gli infortuni altrui che per meriti propri. 15 presenze, di cui 12 da titolare, e 6 punti raccolti: basterebbe questo a dare un giudizio all'esperienza di Bani in crociato. Se poi ci aggiungiamo le 55 reti subite ecco che si può ben spiegare il 4 in pagella. In media un errore grave a partita, spesso più di uno, rare le volte uscito dal campo senza sbavature. La sua avventura a Parma si chiude dopo soli quattro mesi di certo non indimenticabili.
▪ VOTO 4 - Un errore a partita di media. Esperienza disastrosa

Presenze: 15
Gol: 0
Assist: 0
Media voto: 5,78