Dennis Man, 17 reti e 7 assist nella prima parte di stagione in Romania. Una freccia per l'attacco crociato

28.01.2021 13:11 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Dennis Man, 17 reti e 7 assist nella prima parte di stagione in Romania. Una freccia per l'attacco crociato

Dennis Man si appresta ad essere il terzo innesto invernale nella rosa a disposizione di mister D'Aversa, dopo Andrea Conti e Vasilios Zagaritis. L'esterno mancino arriverà a Parma nelle prossime ore e andrà a rinforzare l'attacco crociato, dopo che in Romania, in questa prima parte di stagione, con la maglia dell'FCSB ha messo a referto 17 reti e 7 assist in 20 presenze. Numeri importanti che hanno portato ad un esborso economico altrettanto importante dal Parma: 13 milioni di euro più 2 di bonus.

Man è un attaccante esterno, classe 1998, con alle spalle quasi 150 presenze tra Serie A rumena, coppa nazionale ed Europa League. Alto un metro e ottantadue centimentri, ama giocare sulla destra per rientrare con il suo mancino e puntare la porta. Molto rapido e dotato di un'ottima tecnica, dall'esterno punta l'uomo e la porta con velocità, cercando il dribbling per rientrare verso la porta. Tante le reti realizzate, che testimoniano la sua pericolosità offensiva, ma altrettanto numerosi sono gli assist messi a referto: un dato dovuto alla superiorità numerica che spesso crea con i suoi dribbling, per poi offrire palloni a centro area ai compagni. Con la maglia dell'FSCB ha messo a segno anche diverse reti di testa, che lo rendono un attaccante completo sotto il profilo realizzativo. 

Per il Parma dunque un ottimo prospetto, giovane e dal sicuro avvenire, che sin da subito potrà offrire un grande supporto all'attacco crociato. In questo senso non si può parlare di una scommessa, ma di un giocatore con già alle spalle una buona esperienza e con numeri di livello. Da vedere solo i tempi di adattamento al calcio italiano, che dovranno essere i più brevi possibile.