Ronaldo fenomenale, De Ligt giganteggia. Le pagelle di ParmaLive.com

19.01.2020 23:00 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Ronaldo fenomenale, De Ligt giganteggia. Le pagelle di ParmaLive.com

Szczesny 6 - Non può nulla sul gol di Cornelius, fronteggia pochi pericoli e smanaccia bene un tiro insidioso di Kurtic.

Cuadrado 6 - Piano piano sta diventando un terzino molto solido. Anche oggi una buona gara in cui concede poco, sfruttando anche il Kurtic fuori ruolo. Meno protagonista, paradossalmente, in attacco.

De Ligt 7 - Gara abbastanza in tranquillità in marcatura prima su Inglese (che mette ko) e poi su Cornelius, con cui la lotta è più ardua. Salva il gol del 2-2 del Parma respingendo la conclusione di Sprocati da buona posizione. Sale in cattedra nel finale quando il Parma preme sull’acceleratore.

Bonucci 6.5 - Come De Ligt gioca una buona gara in marcatura. Dà origine al gol del 2-1 con un preciso e prepotente anticipo che mette in movimento Pjanic.

Alex Sandro 6 - Suo il primo squillo del match della Juve, con un colpo di testa su sviluppi di un corner. Poi un problema fisico lo costringe al cambio. Dal 20’ Danilo 6.5 - Entra e si disimpegna alla grande anche sulla fascia sinistra. Sfiora un gol molto bello con una rasoiata che Sepe devia sul palo. Nel finale soffre le fiammate di Kulusevski ma se la cava.

Rabiot 6 - In crescita dopo un finale di 2019 in cui aveva balbettato un po’ troppo. Svaria spesso posizionandosi sulla sinistra, zona di campo che predilige, gioca una gara solida e di personalità.

Pjanic 6 - Con il Parma che gioca con il baricentro molto basso ha ampio raggio di manovra e tocca tantissimi palloni. Nulla di trascendentale, si vede poco e la manovra della Juve non appare poi così fluida.

Matuidi 5.5 - Prezioso con il suo lavoro sporco in disturbo alle avanzate del Parma. Fa molto lavoro oscuro, entrando pochissimo nel palleggio dei bianconeri e commettendo qualche sbavatura di troppo con la palla fra i piedi. 

Ramsey 5 - Si vede a tratti, con qualche conclusione e poco altro. Mai nel vivo del gioco, fatica anche a trovare una posizione fissa in campo. Deludente. Dal 59’ Higuain 5.5 - Ci mette tanta buona volontà ma entra nel momento in cui il Parma cresce e crea qualche grattacapo ai bianconeri.

Dybala 6.5 - Sacrificato al lavoro difensivo, cresce tantissimo nella ripresa dopo una prima frazione opaca. Suo l’assist per il 2-1 di Ronaldo, tiene molti palloni interessanti e dà il via a qualche ripartenza interessante. Dall’80’ Douglas Costa sv

Ronaldo 7.5 - Il più in palla della Juve già dai primi minuti, sblocca la partita nel momento peggiore dei suoi, trovando il gol con una conclusione sporcata dal fianco di Darmian. Nella ripresa si supera e raddoppia, con l’undicesimo gol nelle ultime sette gare. E’ lui l’anima della Juventus.