Prossimi avversari: Spezia, gli aquilotti alla prima stagione in Serie A

20.10.2020 21:45 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Prossimi avversari: Spezia, gli aquilotti alla prima stagione in Serie A
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport

Dopo il k.o. patito a Udine, il Parma tornerà a giocare sul proprio campo, l'Ennio Tardini. Qui la squadra di mister Liverani attende lo Spezia, reduce dall'ottimo pareggio in rimonta ottenuto contro la Fiorentina.

Ultima stagione – Nell’ultima, magica, stagione, le aquile liguri hanno trovato la prima promozione in Serie A della loro storia. Una promozione ottenuta grazie ai playoff, culminati con la vittoria in finale contro il Frosinone. Decisivo il gol vittoria di Gyasi all'andata in terra ciociara; al ritorno, il gol di Rohdén non bastò infatti al Frosinone per ribaltare le sorti della finale, in virtù del miglior piazzamento dei bianchi nella regular season. 

Risultati precedenti – Lo Spezia arriva, come abbiamo detto, da un pareggio con la Fiorentina. Viola andati sul doppio vantaggio dopo appena 4' di gioco con Pezzella e Biraghi; bravo però il team di Italiano a crederci fino alla fine, con la rimonta firmata da Verde e Farias. Nel finale i liguri hanno addirittura sfiorato il colpaccio, grazie a uno Nzola apparso in buona forma nonostante sia arrivato dagli svincolati. Prima del pari con i viola sono arrivate due nette sconfitte (con Milan e Sassuolo) e la vittoria contro l’Udinese per 2-0. Il primo gol in Serie A è arrivato contro il Sassuolo, firmato da Galabinov.

La rosa – I liguri si sono presentati in Serie A con una formazione giovane, che fa affidamento sullo zoccolo duro della Serie B. Tra i giocatori più interessanti i centrocampisti Pobega, Ricci e Agudelo, insieme a Galabinov che però starà fuori fino a metà novembre a causa di un infortunio. Pesante infortunio anche in porta, dove si è fatto male il titolare Zoet: per sostituirlo sarà ballottaggio tra Rafael e Provedel, con quest'ultimo schierato contro la Fiorentina. Out per Covid-19 altri due giovani interessanti come il centrocampista Maggiore e il difensore scuola Roma, Riccardo Marchizza. Occhio al rapido attacco spezzino, con Nzola, Gyasi e Farias che proveranno a far saltare il banco.

Dove e quando vederla – Si giocherà domenica alle ore 15:00 presso lo stadio Tardini, con diretta tv su Sky Sport. Tra Parma e Spezia sarà la prima sfida assoluta nella massima serie.