Osimhen entra e spacca la partita, Mertens cinico. Le pagelle di ParmaLive.com

20.09.2020 14:50 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Osimhen entra e spacca la partita, Mertens cinico. Le pagelle di ParmaLive.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Ospina 6 - Quasi da senza voto il portiere colombiano. Il Parma calcia in porta in un paio di occasioni ma non deve compiere parata eccezionali per disinnescarli. Bravo e pulito anche nelle uscite.

Di Lorenzo 6 - Più libero di spingere rispetto ad Hysaj, si fa vedere in un paio di occasioni in sovrapposizione, ma nel complesso si limita al compitino. Nella ripresa si sgancia bene e sfiora il gol.

Manolas 6.5 - Perfetto su Cornelius e Inglese a cui non concede assolutamente nulla. Gara ottima fisicamente, dove non perde un duello.

Koulibaly 6.5 - Come Manolas, è perfetto in fase difensiva. Un paio di mesi fa, nella gara di ritorno dello scorso campionato, visse un pomeriggio nightmare: quest’oggi si riscatta, con una gara pulita e senza pecche.

Hysaj 6 - Si limita al compitino sulla fascia sinistra, non provando mai l’affondo e limitandosi a gestire. Impeccabile nel suo lavoro, gioca una partita pienamente sufficiente.

Ruiz 5.5 - Dopo un primo tempo inesistente, in cui si vede solo per un tiro alto, nella ripresa riparte meglio, più convinto e più nella manovra. Ci prova un paio di volte da fuori senza fortuna, ma nel complesso una gara sottotono. Dall’83’ Elmas sv

Demme 6 - Poca costruzione, molta legna con anche qualche fallo intelligente. Il Napoli fatica a creare opportunità, ma non è lui l’uomo che deve innescare il talento degli azzurri. Il suo ruolo è di rottura, e quello lo sa fare bene. Dal 61’ Osimhen 7.5 - Spacca la partita, entra e cambia il volto del Napoli. Una freccia incredibile, manda in confusione la retroguardia del Parma che non riesce ad arginarlo. Anticipato in occasione dello 0-1, mette pressione a Iacoponi che sbaglia ad impostare in occasione del raddoppio. In mezzo tanti bei dialoghi e un assist di tacco per Insigne che centra il palo.

Zielinski 5 - Imballato, pasticcia più volte con il pallone tra i piedi. Non sfrutta una buona trama ad inizio ripresa, trovandosi libero in area di rigore e inciampando palla al piede. Da rivedere. Dall’89’ Lobotka sv

Lozano 6.5 - Punta un paio di volte Pezzella ad inizio partita promettendo cose importanti. Si spegne un po’ a metà gara, salvo poi riaccendersi e sfruttare le imprecisioni del Parma. Recupera lui il pallone a Iacoponi in occasione del raddoppio napoletano Dall’83’ Politano sv

Mertens 6 - Cinico. L’attaccante belga fatica per tutta la gara, ben imbrigliato dalla retroguardia crociata. Ma alla prima palla buona punisce il Parma, con un destro chirurgico a fil di palo. Dall’89’ Petagna sv

Insigne 6 - In ombra nei primi quarantacinque minuti, nella ripresa prosegue con lo stesso trend, ingabbiato da Darmian. L’ingresso di Osimhen è salvifico anche per lui: l’ex Lille apre varchi, e il napoletano sfiora il 2-0 colpendo un palo a Sepe battuto. Segna il gol del definitivo 2-0 sfruttando una corta respinta di Sepe e mettendo il suo sigillo ad un match, per lui, tutt'altro che indimenticabile.