La Lazio alla caccia dei record: basterà un pareggio per batterne due storici

09.02.2020 14:12 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
La Lazio alla caccia dei record: basterà un pareggio per batterne due storici

La Lazio in questo momento ha nei suoi pensieri il primo posto in classifica, che con una vittoria al Tardini disterebbe poi solo una lunghezza. Ma in quel di Parma oggi pomeriggio, ai biancocelesti basterà anche un solo punto per battere due record storici: il primo è relativo alla stagione 1998/1999, qunado in panchina sedeva Sven Goran Eriksson e la sua Lazio raggiunse i 17 risultati utili consecutivi in campionato. Il secondo è più recente, ma per questo non meno importante nei cuori dei tifosi biancocelesti ed è rappresentato dal massimo vantaggio sulla Roma: dopo la sconfitta dei giallorossi contro il Bologna il vantaggio biancoceleste è rimasto di 11 punti, come nel 2008, quando c'era Delio Rossi. Oggi con un punto si raggiungerebbe il record di 12 punti di vantaggio.