Frosinone, Grosso: "Ho visto molto bene il Parma, ha giocatori importanti e di categoria superiore"

30.09.2022 11:26 di Alessandro Tedeschi Twitter:    vedi letture
Frosinone, Grosso: "Ho visto molto bene il Parma, ha giocatori importanti e di categoria superiore"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

Vigilia di campionato per il Frosinone di Fabio Grosso. La formazione ciociara è attesa domani dalla gara in casa del Parma, con il tecnico dei gialloblù che ne ha analizzato i temi in conferenza stampa: “Abbiamo lavorato come facciamo sempre cercando di migliorarci sotto tutti i punti di vista perché i margini ci sono. Abbiamo lavorato bene. Ci aspetta un appuntamento importante, difficile, delicato ma allo stesso tempo molto stimolante”.

Spazio, poi, ad una valutazione sul Parma: “Il Parma l’ho visto molto bene, negli interpreti come abbiamo avuto modo di vedere anche la scorsa stagione ha caratteristiche molto importanti. Giocatori di livello superiore a questa categoria e ne ha diversi. E sono giocatori che aumentano il tasso di esperienza nelle letture di gara. Sono tutte caratteristiche che noi stiamo cercando di sviluppare e migliorare ma naturalmente le danno il numero delle partite e la qualità delle stesse. Cercheremo di contrastare questa squadra molto brava, capace di trasmettere in campo un atteggiamento molto importante. Sarà una sfida molto difficile, dovremo essere bravi a compensare le loro qualità con la generosità e la partecipazione da parte di tutti, alzando al massimo il livello della prestazione sia individuale che collettiva. Questo è l’unico modo di dare loro fastidio e portare via dei punti”.

Una chiosa finale Grosso la riserva anche allo sbarco di un altro campione del Mondo del 2006 in Serie B: Fabio Cannavaro: “Non l’ho sentito, sono felice per lui. Gli ho mandato per messaggio un in bocca al lupo, ha colto una bella occasione in una Società forte e ambiziosa. Sono contento per lui, ci vedremo più in là”.

LEGGI QUI - Frosinone, Angelozzi: "A Parma sarà una partita importante: crociati tra le squadre più accreditate"