Corriere dello Sport - Dieci squadre su venti non prevedono rimborsi per gli abbonati

04.06.2020 13:12 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Corriere dello Sport - Dieci squadre su venti non prevedono rimborsi per gli abbonati

Gli abbonati delle squadre calcistiche rischiano di rimanere con un pugno di mosche. A detta de Il Corriere dello Sport almeno metà delle squadre di Serie A ha inserito nelle clausole che, qualsiasi cosa accada, non esista un diritto al risarcimento. Quasi tutte le società stanno però valutando il da farsi. Possibili i voucher, gli sconti e le prelazioni per l’anno prossimo (o per il 2020-21 se non si potesse ripartire con il pubblico), per un buono di pari importo. Per quanto riguarda il Parma è da segnalare come già per la partita a porte chiuse contro la SPAL la società abbia provveduto a rimborsare i titolari di abbonamento, che potevano anche devolvere la loro parte all'Ospedale Maggiore di Parma.