La Gazzetta dello Sport: "LautarOne"

03.12.2019 07:58 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
© foto di stefano tedeschi
 La Gazzetta dello Sport: "LautarOne"

La Gazzetta dello Sport stamane in edicola apre con il titolo: "LautarOne". L'attaccante argentino è tra i giovani che più hanno aumentato il loro rendimento, con Haaland, Abraham e Osimhen. Nei top 5 campionati europei nessuno alla sua età ha segnato così tanto. Ora il classe 1997 piace a tutti, ma l'Inter vuole tenerlo a lungo anche se al momento non si parla di rinnovo. L'Inter gongola e pensa a gennaio, dove l'obiettivo numero uno rimane Dejan Kulusevski: secondo la rosea si sarebbe registrata un'apertura del Parma.

Messi 6 d'oro. Ira Juve - Ieri sera è stato assegnato il Pallone d'Oro, che per la sesta volta è finito nelle mani di Lionel Messi. Il campione argentino supera così Cristiano Ronaldo in vetta alla classifica. Il portoghese, arrivato terzo dopo anche Van Dijk, non si presenta alla cerimonia di premiazione e va a Milano al Gran Galà dell'AIC. Non ci sta la Juventus, con Paratici che dichiara: "Ronaldo il migliore". Gli fa eco Chiellini: "Nel 2018 furto Real".

Cagliari show in rimonta - E' stato un posticipo entusiasmante quello andato in scena ieri sera alla Sardegna Arena di Cagliari. I padroni di casa si sono imbattuti in una Sampdoria che ha di colpo ritrovato il suo potenziale offensivo e che al settantesimo conduceva per 3 a 1 grazie alle reti di Quagliarella (doppietta) e Ramirez. Poi si sveglia Joao Pedro che riporta tutto in parità e a tempo scaduto è il neo entrato Alberto Cerri a segnare di testa la rete del definitivo 4 a 3, Il Cagliari continua a volare e resta al quarto posto in classifica.