Pederzoli: "32 giocatori, tutti di proprietà. E di questi venti sono nati dopo il 1999"

02.09.2022 15:10 di Alessandro Tedeschi Twitter:    vedi letture
Pederzoli: "32 giocatori, tutti di proprietà. E di questi venti sono nati dopo il 1999"
TUTTOmercatoWEB.com

Mauro Pederzoli, direttore sportivo crociato, ha costì commentato, in conferenza stampa, il mercato appena concluso: "È stato un mercato lungo, infinito, estenuante, gestito con lucidità e razionalità, sapendo di partire da un gruppo di giocatori importante. Ad inizio mercato siamo stati veloci ed incisivi per dare modo al mister di iniziare a lavorare con un gruppo definito, poi sul finire ci siamo dedicati agli acquisti per completare la rosa, come Ansaldi e Charpentier, poi ci sono state le operazioni per sistemare quelle situazioni in uscita, con tutti quei giocatori che o non volevano restare con noi oppure non rientravano nei nostro progetto e con soddisfazione devo dire che siamo riusciti a farle tutte. Iniziamo la stagione, abbiamo presentato la mitica lista in lega, nel nostro caso composta da 32 giocatori, con i due 2005 Borriello e Marconi. Sono tutti e 32 di nostra proprietà, caso più unico che raro, e di questi 20 sono nati dopo il 1999. È una rosa che noi consideriamo congruo per affrontare un campionato lunghissimo e pieno di insidie. Abbiamo avuto tantissime richieste per i nostri giovani, che abbiamo respinto tutte, perché convinti del loro valore e che il Parma ed il suo staff tecnico possa metterli nelle condizioni migliori per crescere".