Maresca a SportWeek: "Torniamo in A in due anni. Man, Mihaila e Valenti..."

26.06.2021 09:55 di Alessandro Tedeschi Twitter:    vedi letture
Maresca a SportWeek: "Torniamo in A in due anni. Man, Mihaila e Valenti..."
© foto di Niccolò Pasta

Enzo Maresca, nuovo allenatore del Parma, si è raccontato ai microfoni di SportWeek, che titola: "Avevo altre offerte, ma ho scelto Parma. Torniamo in A in due anni". "Ricordo il Parma dei miei tempi da giocatore. Per me rappresenta un grande club, per ciò che è stato negli anni d'oro. Non ho dubbi che la mia idea di calcio si scontrerà con la filosofia dominante in Italia, ma credo che valga la pena provarci", esordisce Maresca, che poi prosegue: "Una cosa su cui proprio non c'è modo di negoziare è la mia idea di calcio. La società lo sa. Vengo a Parma per provare a vincere a modo mio. Non è presunzione ma coerenza".

Ha chiesto giocatori con determinate caratteristiche?
"Chiaro che ho chiesto di prendere giocatori con caratteristiche adatte al mio gioco, che si aggiungano ai giovani come Man, Mihaila, Valenti e Brunetta. Difenderemo con il 4-3-3, ma attaccheremo occupando spazi diversi a seconda di come si schiera l'avversario".

Come dovranno essere dunque questi giocatori?
"Difensori centrali coraggiosi e abili a costruire. Il gioco parte da dietro, se vuoi dominare tutto passa da lì".

Parma per l'offerta o per mancanza di alternative?
"Ho avuto proposte anche più importanti da squadre europee che giocheranno la Champions, ma ho scelto il Parma per l'ambizione di riportarlo in A in due anni. Proveremo ad anticipare i tempi, ma voglio ricordare che il Loco Bielsa, tra i più bravi allenatori al mondo, non è salito in Premier al primo colpo, ma al secondo".