Larini: "Ho trovato assurdo lo striscione contro Buffon. Fu la sua famiglia a preferire che restasse in Italia"

31.07.2021 15:43 di Vito Aulenti Twitter:    vedi letture
Larini: "Ho trovato assurdo lo striscione contro Buffon. Fu la sua famiglia a preferire che restasse in Italia"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Alessio Alaimo

Intervenuto sulle colonne della Gazzetta di Parma, l'ex dirigente crociato Fabrizio Larini ha svelato una interessante curiosità relativa al passaggio di Buffon alla Juve nel luglio del 2001:  "Ho trovato assurdo lo striscione apparso contro di lui. Non chiese mai la cessione alla Juve. La proprietà voleva vendere dei big per alleggerire il bilancio e avevamo chiuso la trattativa col Barcellona. Fu la sua famiglia a preferire che restasse in Italia. Gigi ha sempre mostrato affetto per i Parma e i suoi tifosi. Il nuovo Parma? Ho notato che Krause non lesina entusiasmo e risorse nonostante la retrocessione e questa è una bella base per ripartire”.