Faggiano: "Gervinho? Vorremo tenerlo, se il Benevento lo vuole ce lo chieda e vedremo se vorrà andare"

24.07.2020 14:10 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Faggiano: "Gervinho? Vorremo tenerlo, se il Benevento lo vuole ce lo chieda e vedremo se vorrà andare"

Il Direttore Sportivo del Parma Daniele Faggiano, intervenuto nel corso della trasmissione Radio Goal, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss è tornato a parlare della sfida contro il Napoli, affrontando anche il tema dei riscatti di Sepe, Grassi e Inglese, diventati automatici dopo la vittoria contro gli azzurri che ha sancito la matematica salvezza dei crociati: "Sepe, Grassi e Inglese riscattati? Era già scattato il riscatto. I nostri rapporti col Napoli sono ottimi, ma la squadra azzurra non è venuta a Parma a perdere. Abbiamo fatto una partita accorta, ma non c'entrano nulla i riscatti, che erano obbligatori. Con il Napoli non abbiamo parlato di mercato, eravamo tutti tesi per la partita. Gervinho? E' un calciatore del Parma e vorremmo tenerlo fino alla scadenza del contratto, che non è nel 2021 ma nel 2022. Se il Benevento lo vuole deve venire a chiedercelo e bisognerebbe vedere se Gervinho vorrà andare".

Una battuta poi sui rigori fischiati: "Andate a vedere su Kulusevski contro l'Inter se non sono andati al VAR. Per non parlare di Roma, ma lì già andiamo lontani. Anche il rigore contro a Verona, quando vincevamo 1-0. Non torno sulla partita col Napoli, ma dico questo per far capire che fare l'arbitro non è una cosa semplice. Bisogna parlare di questi problemi in Lega per aiutare il sistema calcio. Dobbiamo aiutare gli arbitri, lo dico io che per primo mi arrabbio quando sbagliano contro di noi".