Castrovilli: "Faremo ciò che ci dicono di fare, ma non sarà più come prima"

09.04.2020 17:41 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Castrovilli: "Faremo ciò che ci dicono di fare, ma non sarà più come prima"

Il centrocampista della Fiorentina Gaetano Castrovilli, intervenuto sulle colonne del Corriere della Sera, ha così descritto la surreale situazione che stiamo vivendo: "La priorità è la salute e ci sono tante, troppe, persone che soffrono e che stanno perdendo la vita. Noi faremo quello che ci dicono di fare. Chi decide deve tenere conto di tutte le variabili. Di sicuro non sarà come prima e non si potrà far finta di niente. Vlahovic, Pezzella e Cutrone con il Coronavirus? Ho avuto paura per loro e per tutti noi. È un virus sconosciuto e nessuno sa realmente quanto possa nuocere. Ma ora che so che i miei compagni stanno bene sono più tranquillo".