Kucka, che bel colpo sarebbe per il centrocampo! Occhio però anche al futuro: sarebbe utile ringiovanire la rosa

09.01.2019 21:49 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Kucka, che bel colpo sarebbe per il centrocampo! Occhio però anche al futuro: sarebbe utile ringiovanire la rosa

Tra i vari nomi in ottica mercato usciti in questi giorni, il più interessante - forse - è quello del centrocampista slovacco Juraj Kucka. L'ex Genoa e Milan, che tanto bene aveva fatto (soprattutto in Liguria), potrebbe così rientrare in Italia dopo la parentesi turca al Trabzonspor. Il Parma, che ha perso Grassi fino a fine stagione, trarrebbe certamente beneficio dal suo ingaggio: un giocatore d'esperienza, che conosce benissimo il campionato italiano, di gamba e temperamento, ma anche di sicuro valore. Insomma, un usato sicuro che aiuterebbe ad alzare la qualità della mediana crociata. In questo momento, il nome dello slovacco è uno dei più vicini al Parma (parliamo di mercato in entrata), ma, si sa, a questi livelli non si può mai dire mai. Più lontano invece il nome di Martin Caceres, almeno in questo momento, mentre per l'attacco sono state vagliate varie ipotesi ma poche in modo concreto.

Giocatori come Kucka e Caceres, tuttavia, hanno in comune anche una carta d'identità di un certo tipo, essendo entrambi ultratrentenni. Se il Parma vuole cominciare a consolidarsi e a costruire, avrà infatti bisogno anche dell'apporto di nuovi giovani. I giovani di sicuro valore e futuro a dire il vero ci sono già, ma elementi come Bastoni o Dimarco non sono di proprietà del Parma, pertanto sono patrimonio di altre società. Ben vengano dunque nomi come quelli di Manolo Portanova, suggestione nata in questi giorni. Va detto, però, che sarebbe utile pensare di poter ringiovanire la rosa (qualora fosse possibile), se l'obiettivo dovesse essere quello di costruire in ottica futura. In ogni caso, siamo ancora nella prima parte del mercato di gennaio, per cui tutto può ancora accadere...