Roma, Fonseca: "Stasera non abbiamo sofferto. VAR? In Italia si fischiano troppi rigori"

09.07.2020 00:56 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Roma, Fonseca: "Stasera non abbiamo sofferto. VAR? In Italia si fischiano troppi rigori"

L'allenatore della Roma Paulo Fonseca, intervenuto in conferenza stampa, ha così commentato la vittoria sul Parma: "Non è un buon risultato. E' una buona vittoria, ma non un buon risultato".

Troppa sofferenza?
"Non abbiamo sofferto, ma quando abbiamo tante occasioni chiare per segnare dobbiamo chiudere la partita".

Secondo lei gli arbitri italiani stanno usando bene il VAR?
"Preferisco non commentare. Ci sono troppi rigori in Italia".

Lasciare solo Dzeko e aggiungere un centrocampista ha aiutato a produrre più occasioni?
"Sì, credo che abbiamo fatto una buona partita offensivamente e anche difensivamente. Giocare con Dzeko più due dietro ci aiuta. Abbiamo avuto difficoltà con il Napoli, ma abbiamo cambiato qualcosa. E' importante avere una buona fase di costruzione e con i tre difensori possiamo averla lasciando anche Veretout più libero".

Come mai oggi Dzeko è stato poco protagonista?
"Era importante creare situazioni pericolose e ne abbiamo create molte. Dzeko ha lavorato molto durante la partita anche difensivamente. Per me non è importante che faccia gol, ha lavorato tantissimo per la squadra".

Sono due gare che utilizza la difesa a 3, c'è maggiore equilibrio ora?
"Le marcature preventive non sono cambiate molto rispetto a prima. Così possiamo essere più sicuri in questo momento. Tutti e tre i centrali oggi hanno fatto una bellissima partita. Cristante, Mancini e Ibanez hanno giocato bene".

Quanto minutaggio serve a Zaniolo?
"L'obiettivo è vincere la prossima partita, se poi possiamo dare minuti a Zaniolo lo faremo. Oggi non c'era necessità di cambiare prima Mkhitaryan per Nicolò. Vediamo se giocherà la prossima, ma prima deve vincere la Roma".