Okaka prezioso, Pussetto entra e segna. Le pagelle di ParmaLive.com

18.10.2020 20:20 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Okaka prezioso, Pussetto entra e segna. Le pagelle di ParmaLive.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nicolas 5.5 - Rimane immobile sul tiro di Hernani, forse sorpreso dalla deviazione. Il tiro comunque non è imparabile. Poco a fuoco anche nelle uscite su cross, dove spesso manca il pallone e legge male le traiettorie.

Samir 6.5 - Suo il primo squillo del match, con un colpo di testa che mette paura a Sepe. Tempo quindici minuti e ci riprova, questa volta con successo staccando in testa a Laurini e battendo un incolpevole Sepe. Bene anche difensivamente contro Karamoh, che lo beffa solo in occasione del 2-2.

Becao 6.5 - Non ha i piedi delicati, ma fisicamente non lo superi. Contro Kucka fa la voce grossa, ma lo slovacco non agisce da vero “9” e questa cosa lo facilita. Perfetto anche nelle letture in raddoppio, dove nel finale copre bene le spalle a De Maio.

De Maio 6 - Dei tre dietro è quello che si vede meno, essendo meno marcatore di Becao e Samir. Gara attenta, non ha colpe sui gol subiti.

Ter Avest 5.5 - Rispetto a Ouwejan fa molto meno, non puntando mai Pezzella e aiutando di più in fase difensiva. Prova opaca.

Pereyra 6.5 - Con De Paul è l’uomo che dà qualità all’Udinese, provando qualche strappo ed inserimento. Dopo un primo tempo in chiaroscuro, esce meglio nella ripresa dove è protagonista in occasione del secondo gol dell’Udinese: recupera una palla sanguinosamente persa da Kurtic e grazie ad una carambola su Iacoponi realizza il raddoppio. Dal 77’ Deulofeu sv

Arslan 6 - Nulla di speciale, si limita a schermare Brugman e a svariare sulle fasce. Più difesa che attacco, a cui pensano Pereyra e De Paul, nel complesso una gara sufficiente. Dal 67’ Makengo 6 -  Buon impatto nella partita, fisicamente è di un altro livello e nel finale questa sua caratteristica diventa preziosissima. 

De Paul 7 - Intelligente, recupera un pallone importante sulla trequarti e dà vita ad un contropiede 3 vs 2 dell’Udinese sprecato da Okaka. E’ l’anima e il cervello di questa Udinese, entra in tutti i gol ed è preziosissimo in entrambe le fasi.

Ouwejan 6.5 - Spinge bene sulla fascia sinistra, e soprattutto da corner mette in mostra un ottimo piede mancino. Più cattivo e deciso rispetto a Ter Avest, mette in difficoltà Laurini. Dal 77’ Forestieri sv

Okaka 6.5 - Fisicamente immancabile, i difensori del Parma non riescono praticamente mai ad anticiparlo. Con i piedi però il discorso è diverso, e l’ex attaccante della Roma si divora un gol a tu per tu con Sepe. Nel finale sale in cattedra, fa salire la squadra, serve l’assist a Pussetto e guadagna molti falli. Prezioso.

Lasagna 6 - Più tecnico e mobile di Okaka, ha tanto campo a disposizione ma non riesce a sfruttarlo. Attaccante di manovra, non ha opportunità per segnare ma l’aiuto alla squadra è encomiabile. Dal 67’ Pussetto 7 - Entra per sfruttare la sua velocità con il Parma sbilanciato alla caccia del pareggio. La sua velocità non è un fattore, ma lo è il suo destro con cui batte Sepe con una conclusione precisissima che regala i primi tre punti in campionato ai friulani.