Uva (UEFA): "Ogni decisione presa nell'interesse della salute pubblica"

03.04.2020 15:08 di Mattia Bottazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Uva (UEFA): "Ogni decisione presa nell'interesse della salute pubblica"

Il Vicepresidente dell'UEFA Michele Uva, interpellato dal quotidiano L'Eco di Bergamo, ha spiegato la situazione del calcio europeo: "Ogni decisione che verrà presa sarà nell'interesse della salute pubblica. Siamo riusciti a trovare un percorso condiviso con 55 Federazioni e ne siamo soddisfatti, soprattutto perché il problema è vissuto in modo diverso. I campionati non devono necessariamente riprendere insieme, spetta ai Governi nazionali dire quando si potrà tornare a giocare e fare allenamenti. Facendo saltare Euro 2020 al prossimo anno abbiamo dato la possibilità di finire i campionati e le coppe. Ci saranno variazioni nei calendari, i girono delle coppe potrebbero partire ad ottobre il prossimo anno".