Il nuovo Tardini: curve coperte, parcheggio sotterraneo e uno stadio vivo sette giorni su sette

23.09.2020 12:25 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Il nuovo Tardini: curve coperte, parcheggio sotterraneo e uno stadio vivo sette giorni su sette

La Gazzetta di Parma oggi in edicola analizza nel dettaglio il progetto preliminare presentato dal Parma per la ristrutturazione del Tardini, che ora dovrà essere approvato dal Comune. Il progetto prevede la copertura delle due curve ed il rifacimento della Tribuna Est, oltre che la costruzione di un parcheggio sotterraneo. L'obiettivo è quello di far vivere lo stadio sette giorni su sette, così è previsto che all'interno del nuovo stadio ci siano una palestra ed un centro medico, assieme ad alcuni negozi, mentre nel piazzale antistante ci saranno alcuni chioschi. 

L'obiettivo è quello di dare nuova vita a tutto il quartiere, senza gravare sul Comune, dato che i fondi saranno interamente provenienti da privati. I lavori potrebbero partire nell'arco di un anno, grazie ai tempi brevi che permette la Legge Stadi.