Il QS mette a confronto le rose di Spezia e Parma: bravi i crociati ad investire su giovani di qualità

04.12.2023 17:37 di Rocco Azzali   vedi letture
Il QS mette a confronto le rose di Spezia e Parma: bravi i crociati ad investire su giovani di qualità

Questa mattina sulle pagine de Il Quotidiano Sportivo era presente un focus relativo al match andato in scena sabato pomeriggio al Picco tra Spezia e Parma. Il giornale ha fatto luce sui limiti strutturali dei liguri, sottolineando come la rosa guidata da Luca D'Angelo non sia all'altezza di giocarsela contro formazioni di un certo livello, ad esempio, appunto, come i crociati. Il QS applaude le scelte del club ducale, per aver puntato su giovani di prospettiva e talento, sottolineando come mister Fabio Pecchia possa attingere da un organico ampio e di qualità. Il metro di misura è riferito alle sostituzioni attuate dal tecnico del Parma, che nella ripresa ha potuto inserire gente del calibro di Adrian Bernabé, Ange-Yoan Bonny, Gabriel Charpentier, Christian Ansaldi ed Anthony Partipilo, a differenza delloo Spezia che non ha potuto trarre beneficio dai cambi effettuati nel secondo tempo.

LEGGI QUI: Bernabé il migliore in campo di Spezia-Parma. Menzioni per Di Chiara e Bonny