Cardone: "Il Parma avrà un futuro roseo. Che ricordi nello spareggio di Bologna"

05.05.2021 15:16 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Cardone: "Il Parma avrà un futuro roseo. Che ricordi nello spareggio di Bologna"
TUTTOmercatoWEB.com

In una diretta Instagram con il canale di Taca la Marca, Giuseppe Cardone, ex capitano del Parma, ha parlato della stagione dei crociati rivivendo alcuni momenti della sua carriera in gialloblù: “Credo che il futuro del Parma, nonostante questa stagione, possa essere roseo, purtroppo sono consapevole di cosa vuole dire retrocedere, ed anche in questa occasione ho notato che più la ricerca di una soluzione si fossilizza sull’individuazione dell’eventuale colpevole, ciò è costato un sacco di energie, proprio nel momento che i risultati mancavano a tardare.”

Su Carmignani:  “Ci ha dato tranquillità, dopo l’esonero di Baldini, fu capace di trovare una grande coesione all’interno del gruppo in un periodo davvero complicato. Con la sua enorme esperienza ebbe il merito di rasserenare l’ambiente, coinvolgendo tutti anche i ragazzi della primavera. Non è un caso che con quella squadra fummo capaci di raggiungere la semifinale di Coppa UEFA e di vincere lo spareggio con il Bologna.”

Lo spareggio contro il Bologna: “Furono 15 giorni pesantissimi dopo la sfida di Lecce ci ritrovammo con sei squalificati. Nella partita d’andata perdemmo per un 1-0, fui l’ultimo a rientrare nello spogliatoio e dissi ai miei compagni di squadra che avremmo vinto per 2-0. Il giorno prima dell’incontro mi stirai e mi ricordo come anche Bresciano ad un certo punto durante l’allenamento calciò lontanissimo un pallone, vi era davvero una grande tensione. Nonostante l’infortunio decisi di scendere in campo, il tempo di segnare la rete del vantaggio e di uscire dopo 30 minuti. Bologna rimarrà sempre un punto nevralgico della mia carriera da calciatore, ho esordito con la maglia degli emiliani in A contro il Verona, mi sono infortunato nel mio momento più importante proprio contro i rossoblu ed infine ho realizzato una rete indimenticabile in quello spareggio".