D'Aversa sulla Fiorentina: "Prima del lockdown stavano facendo bene. Saranno arrabbiati"

04.07.2020 18:19 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
D'Aversa sulla Fiorentina: "Prima del lockdown stavano facendo bene. Saranno arrabbiati"

Nel prosieguo del suo intervento ai canali ufficiali del Parma, l'allenatore crociato Roberto D'Aversa ha fatto il punto anche sull'avversario di domani, la Fiorentina. Queste le sue considerazioni: "Prima del lockdown la Fiorentina stava facendo molto bene, sia sul piano del gioco sia sul piano dei risultati. In questo momento sta avendo qualche difficoltà nei risultati che però non rispecchiano l’andamento delle gare, le quali a volte vengono decise da episodi. Verrà qui una squadra di qualità con calciatori importanti, non sarà una gara semplice. Saranno arrabbiati per aver perso una partita in casa e hanno bisogno di fare risultato. Da parte nostra deve esserci la volontà di chiudere in maniera quasi certa il discorso relativo all'obiettivo salvezza, a livello aritmetico. In queste ultime due partite il post-gara non è stato bello, dobbiamo cercare di renderlo più bello”.

E’ un’insidia in più il momento difficile della Fiorentina?
"Può cambiare l’aspetto psicologico, ma le insidie in una partita ci sono sempre. Sull’aspetto psicologico dobbiamo anche essere bravi noi, anche se chiaramente non può essere idilliaco dopo due sconfitte. Bisogna ragionare però in maniera positiva, deve esserci entusiasmo, bisogna pensare che stiamo facendo un campionato straordinario e non possiamo cambiare il nostro stato d’animo o il nostro modo di affrontare le partite per due risultati negativi. Al contrario, tutto questo deve darci una spinta in più perché le prestazioni ci sono state".