D'Aversa a Sky: "Servono giocatori pronti, ma non sempre vengono ascoltare le direttive dell'allenatore"

31.01.2021 20:50 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
D'Aversa a Sky: "Servono giocatori pronti, ma non sempre vengono ascoltare le direttive dell'allenatore"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il tecnico del Parma Roberto D’Aversa commenta così a Sky Sport il match perso oggi contro il Napoli: “Credo che si è fatta una buona gara, mettendo in difficoltà una squadra forte come il Napoli che è la squadra che tira più in porta. Li abbiamo limitati sotto questo aspetto, anche s torniamo a casa con una sconfitta per 2-0. Essere soddisfatti dopo una sconfitta non fa parte di questo sport”.

Si aspetta qualcosa dal mercato?
“I motivi per cui sono tornati a Parma sono due, quelli emotivi perché questa è la mia seconda casa, l’altro è tecnico: avevo chiesto delle garanzie sotto l’aspetto del mercato. Chiaro che si era parlato di giocatori pronti, il penultimo posto non è casuale. Il campionato di Serie A è difficile, quindi chiaro che servono giocatori pronti ed è quello di cui si era parlato con la società”.

Zirkzee è in volo
“L’ufficialità me la state comunicando voi, a me ancora non è stato comunicato nulla. Aspettiamo di vederlo per giudicarlo. La società sa cosa voglio, servono giocatori pronti. Il presente dice che siamo penultimi in classifica e ognuno ragiona a modo suo”.

Scamacca?
“È un giocatore di cui si parla tanto, conosce il campionato italiano ed è affermato. MA non è quello il discorso. Non vedo l’ora finisca il mercato, da mercoledì traccerò il gruppo. Io ho dato le direttive ma non sempre vengono ascoltate le direttive dell’allenatore”.