Parma, il saldo delle spese di gennaio: sborsati circa 15 milioni ma quanti "bonus salvezza"!

01.02.2021 21:34 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Parma, il saldo delle spese di gennaio: sborsati circa 15 milioni ma quanti "bonus salvezza"!
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Con una classifica complicata, che in questo momento condannerebbe alla Serie B la squadra di D’Aversa, il Parma ha investito cifre importanti nel mercato di gennaio, per poter provare ad invertire la rotta dopo un finale di 2020 deludente. I crociati hanno speso circa 15 milioni in questo primo messe dell’anno, con poco più di altri venti che potranno essere spesi in estate a determinate condizioni. Svettano su tutti i 12 milioni spesi per l’acquisto di Dennis Man dall’FCSB, mentre è un milione e mezzo quanto speso per il prestito di Mattia Bani. A 300mila euro invece è arrivato Zagaritis, con il giovanissimo Marsetic pagato 500mila euro. A zero, ma solo per il momento, sono arrivati Andrea Conti e Joshua Zirkzee, ma in caso di salvezza del Parma i crociati dovranno spendere 7 milioni per il difensore e potranno scegliere se esercitare il diritto di riscatto per il giovane olandese, fissato a 15 milioni.

Andrea Conti, prestito con obbligo di riscatto a 7 milioni
Vasilios Zagaritis, acquisto a titolo definitivo a 300mila euro
Enej Marsetic, acquisto a titolo definitivo a 500mila euro
Djoseph Bangala, acquisto a titolo definitivo (cifra non nota)
Dennis Man, acquisto a titolo definitivo a 12 milioni (più 3 di bonus)
Andrea Bani, prestito oneroso a 1.5 milioni con diritto di riscatto a 5
Joshua Zirkzee, prestito con diritto di riscatto a 15 milioni
Graziano Pellè, 
acqusito a zero da svincolato.