Focus - La rosa dopo il mercato: in mezzo nulla è cambiato, Kucka può tornare mezzala

02.02.2021 15:50 di Redazione ParmaLive.com   Vedi letture
Fonte: a cura di Antonio Pascucci
Focus - La rosa dopo il mercato: in mezzo nulla è cambiato, Kucka può tornare mezzala
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Un centrocampista. Ecco cosa avrebbe risposto qualsiasi tifoso del Parma alla domanda: cosa manca davvero a questa squadra? E invece non è arrivato nessuno. Unica modifica rispetto a 24 ore fa è la partenza di Jacopo Dezi, che raggiunge Giacomo Ricci - anche lui partito negli ultimi giorni di mercato - a Venezia. Nel Parma visto in queste prime venti giornate forse manca un centrocampista capace di prendere il pallone tra i piedi e la squadra per mano, verticalizzando con velocità e anticipando le mosse degli avversari. Nessuno dei giocatori a disposizione di mister D'Aversa sembra avere un ruolo fisso, ad eccezione di Gaston Brugman, unico regista di ruolo rimasto a disposizione dopo la partenza di Matteo Scozzarella. Toccherà a Cyprien essere la vera alternativa in cabina di regia. Ecco tutti i centrocampisti a disposizione del Parma:

Brugman, Cyprien, Grassi, Hernani, Kucka, Kurtic, Nicolussi Caviglia (stagione finita), Sohm.

I CENTROCAMPISTI - Hernani, Sohm e Cyprien hanno fino a questo momento ricoperto sia il ruolo di mezzala, sia quello di regista, specie il brasiliano. Lo svizzero ex Zurigo e il francese ex Nizza avevano trovato di sicuro più spazio con Liverani (anche se comunque con il contagocce), mentre D'Aversa preferisce l'usato sicuro e lo sappiamo bene. Grassi sta trovando spazio, ma bisogna sempre considerare i troppi infortuni avuti dal centrocampista di Lumezzane. Poi c'è Kurtic, che stava per andar via al Torino, ma che alla fine è rimasto e sembra essere un punto fisso dello scacchiere del mister, anche se con prestazioni altalenanti. Con i due nuovi acquisti che non si sono perfettamente ambientati, l'infortunio di Nicolussi Caviglia, su cui qualche speranza era stata riposta a inizio stagione, e le partenze di Dezi e Scozzarella, il Parma avrebbe certamente dovuto puntare a rinforzare il reparto. Un capitolo - e forse un pianeta - a parte è Juraj Kucka, che nelle ultime uscite è stato sempre l'ultimo ad arrendersi e che è l'anima del Parma di questo ultimo periodo. Suoi anche gli ultimi due gol all'attivo per i crociati in campionato.