Susic: "In B non bastano nomi e soldi. Bisogna spendere bene e calarsi al meglio nella realtà cadetta"

02.07.2022 10:26 di Donatella Todisco   vedi letture
Susic: "In B non bastano nomi e soldi. Bisogna spendere bene e calarsi al meglio nella realtà cadetta"

Nel corso dell'intervista rilasciata ai nostri microfoni, l'ex difensore crociato Massimo Susic ha così parlato degli obiettivi della squadra ducale in vista della prossima stagione: "Il Parma avrà l'ambizione di far bene. E' importante stabilire che la priorità della squadra deve essere quella di calarsi nella mentalità della Serie B. I ducali non devono pensare di essere il Parma e di essere già Serie A. Durante lo scorso anno si sono notate altre realtà come quella del Cittadella che, pur avendo speso un budget minore rispetto a quello del Parma, hanno sfiorato i playoff. Non è importante solo avere i soldi, ma occorre saper operare e conoscere bene la realtà, spendendo bene. In Serie B occorre essere pratici più che belli".

LEGGI L'INTERVISTA INTEGRALE A MASSIMO SUSIC