Atalanta, Gasperini: "Parma già retrocesso, ma il loro valore non si discute"

08.05.2021 16:37 di Giuseppe Emanuele Frisone   Vedi letture
Atalanta, Gasperini: "Parma già retrocesso, ma il loro valore non si discute"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, ha presentato oggi in conferenza stampa la partita di domani con il Parma. Queste le sue dichiarazioni: "La pressione sale, il risultato è sempre più determinante. La cosa migliore per noi è però giocare. Ogni partita sarà importante, a partire da quella col Parma. Da qui alla fine non ci sarà una partita più difficile delle altre. È così per tutte le squadre".

Il Parma è matematicamente retrocesso:
"La storia è piena di casi di formazioni già retrocesse che hanno creato problemi a formazioni con ancora degli obiettivi, come noi. Noi abbiamo motivazioni altissime, ma loro non hanno pressione, possono giocare più liberamente. Il Parma ha tanti giocatori di valore, alcuni sono anche passati da noi. È stata una stagione negativa per loro, ma il valore non si discute".

Ci sono alcune assenze, potrebbero esserci novità?
"La nostra rosa dei titolari non è composta solo da undici giocatori, quindi le alternative ci sono. Sappiamo che questa settimana, con tre partite di campionato, si decide moltissimo di quella che è la corsa Champions. Quindi dovremo solo dare il massimo".

Domani c'è anche Milan-Juventus:
"È chiaro che lì o si fermano tutte e due, oppure una viaggia e l’altra si ferma. Ma tutto questo vale solamente se noi sapremo fare risultato. Questa è l’unica condizione. Ribadisco che abbiamo tutti i mezzi per arrivare al secondo posto e per farlo non abbiamo bisogno di guardare ai risultati delle altre".