Under 15, Nizzola: "Gruppo fantastico, ringrazio ragazzi e staff. Ora divertiamoci"

10.05.2022 10:01 di Rocco Azzali   vedi letture
Under 15, Nizzola: "Gruppo fantastico, ringrazio ragazzi e staff. Ora divertiamoci"
© foto di ParmaLive.com

Il Parma Under 15 ha battuto l'Empoli nel match valido per i playoff ed approda così al turno successivo della fase. Al termine della gara, il tecnico dei crociatini Riccardo Nizzola ha rilasciato qualche dichiarazione a caldo ai canali del club: "Avrei firmato per questo risultato, avevamo di fronte una squadra fortissima che in campionato ci aveva messo in difficoltà. Dopo la vittoria di Sassuolo siamo venuti qua con maggiore consapevolezza per quanto fatto nel nostro percorso e nel nostro sviluppo di crescita. Lo testimonia la prestazione di oggi, al di là del risultato, che è quello che interessa a noi: giocare a calcio. Per me qui è stato il primo anno e non mi stuferò mai di ringraziare questi ragazzi e lo staff per quello che abbiamo fatto e che stiamo continuando a fare. Il risultato corona la voglia del gruppo di lavorare. Non siamo partiti benissimo a livello di risultato quest'anno, anche se le prestazioni non sono mai mancate. Siamo cresciuti molto". 

LEGGI ANCHE: Under 15, playoff: i crociatini calano il poker sull’Empoli e passano al turno successivo

Oggi avete gestito il match.
"Non è stato facile, io poi ho sempre molta ansia e verso la fine ero molto teso, perché rischiavamo di fare come al ritorno in campionato quando eravamo avanti di due gol e poi ci hanno rimontato. Sto imparando a gestire anche questo mio aspetto".

Il gol di Zamuner del 2-4 è stata una liberazione.
"Assolutamente, loro sono sempre stati vivi, sono una squadra fortissima e faccio i complimenti loro per quanto dimostrato quest'anno".

Plicco si porta a casa il pallone.
"Elia ha fatto una prestazione davvero clamorosa e sono contento per lui. Ha tanto da lavorare ancora e gli auguro di proseguire su questi livelli".

Ora cosa ci attende?
"Cercheremo di giocare a calcio, di divertirci ed essere propositivi. Il nostro obiettivo lo abbiamo raggiunto, ora dobbiamo divertirci in questi termini. Questi ragazzi sono fantastici e se lo meritano".