La moviola del Corriere dello Sport: Valeri, ma che rigore è?

02.07.2020 12:27 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
La moviola del Corriere dello Sport: Valeri, ma che rigore è?

Pessima prestazione (e non è la prima volta) di Paolo Valeri, fischietto di Roma 2 ieri arbitro di Verona-Parma. Nella moviola del Corriere dello Sport, che boccia l'arbitro con un netto 5 in pagella, si analizzano gli episodi che hanno lasciato perplessi, tra cui l'episodio centrale, quello del rigore concesso al Verona. Valeri inizia la gara con due gialli (giusti) per Barillà ed Hernani (quest'ultimo diffidato),  ma poi ammonisce Iacoponi non si capisce bene per quale motivo. La "perla" è il rigore concesso, definito bizzarro dal CDS: "Bruno Alves fa muro e si oppone con il corpo, rimanendo fermo. Davanti a lui arriva di Carmine che si gira, si incurva leggermente e va a cercare il contatto con l'avversario (al replay l'intenzione si legge benissimo). Valeri non ha dubbi e fischia il rigore, che lascia molti dubbi. Anche perché la dinamica, così strana, comporta che anche il VAR (Piccinini), si sia trovato con le mani legate, impossibilitato a intervenire".