Gravina difende Dal Pino: "Inaccettabile rendere nemico chi non la pensa come noi"

17.04.2021 15:05 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
Gravina difende Dal Pino: "Inaccettabile rendere nemico chi non la pensa come noi"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport

Il presidente della Figc Gabriele Gravina, in un'intervista al Corriere della Sera ha detto la sua sul fatto che parlato della lettera di sfiducia che sette club hanno inviato al presidente di Lega Dal Pino. Queste le sue parole: "Ho imparato a conoscere Paolo in un anno e mezzo di duro lavoro. È una persona onesta, determinata, capace e leale. Non è più accettabile che nel nostro mondo si privilegi una visione manichea dei rapporti istituzionali. Non ci si può dividere sempre su tutto e trasformare in nemico chi non la pensa come noi. È impensabile continuare a tollerare un livello di relazioni che, in alcune circostanze, trascendono persino la buona educazione. La mia Federazione riconosce rispetto a tutti i suoi interlocutori e pretende che gli venga riconosciuto lo stesso trattamento".