Liverani a Sky: "Pagata la terza partita in una settimana. Davanti siamo contati"

19.12.2020 23:34 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
Liverani a Sky: "Pagata la terza partita in una settimana. Davanti siamo contati"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Sky Sport, Fabio Liverani, tecnico del Parma, analizza così la sconfitta per 4-0 contro la Juventus: "Abbiamo pagato la terza partita a livello mentale. Abbiamo fatto fatica, queste gare si vivono sugli episodi. Andare in vantaggio ci avrebbe dato energie che non trovi se prendi due gol come ci ha fatto la Juventus. Per noi è diventata complicata, il risultato è pesante per i gol. Probabilmente meritavamo di farne uno anche noi, venivamo da quattro risultati utili consecutivi con grandi prestazioni, probabilmente abbiamo pagato la terza partita".

Sulle condizioni:
"Gervinho aveva difficoltà, problemi fisici ma sta dando disponibilità. Inglese e Cornelius non hanno i 90', Karamoh conosce il campionato mentre Brunetta si sta adattando. Davanti spero non si facciano male, perché siamo contati".

Sulla Juventus
"E' sempre tra le favorite. L'Inter ha una rosa importante ed è uscita dalle Coppe. Oggi la Juventus ha dimostrato di aver forza mentale e fisica. Il Milan? Ibra sposta gli equilibri avanti e indietro".

Sulla partita
"Dovevamo dargli palleggio, poi dovevamo ripartire come abbiamo fatto qualche volta. Non potevamo giocare l'uno contro uno sugli esterni e per questo abbiamo abbassato Kucka. Siamo partiti bene, dopo il gol di Ronaldo è diventata un'altra partita".

Sull'attacco
"Bisogna lavorare di più ma non aver fatto gol stasera mi spiace. Le occasioni ci sono state, altre volte no. Qui e col Cagliari sì, creare 3-4 occasioni con la Juventus, 5 nitide col Cagliari, dispiace. Dobbiamo lavorare di più. Da Genova in poi siamo cresciuti, ci mancano i gol, servono soluzioni e spingerci più avanti".