Verso Samp-Parma: Cornelius stringe i denti. In mezzo Brugman

06.12.2019 21:19 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Cornelius
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cornelius

Dopo la bella prova in Coppa Italia, il Parma si prepara per tornare subito in campo contro la Sampdoria. Anche i doriani sono reduci dalle fatiche del match infrasettimanale, terminato però in maniera opposta rispetto ai gialloblù. Se gli uomini di D'Aversa, infatti, hanno ottenuto la qualificazione ai quarti di finale superando nel finale il Frosinone, i doriani si sono fatti eliminare perdendo la seconda gara consecutiva contro il Cagliari, dopo il rocambolesco ko in campionato. In vista della sfida delle ore 18 di domenica, proviamo ad analizzare su ParmaLive.com il momento di forma che stanno vivendo le due compagini.

LE ULTIME DA GENOVA - Un solo ballottaggio per i liguri in vista del match salvezza con i ducali. In difesa Thorsby proverà a trovare spazio, con Ferrari che potrebbe agire da centrale difensivo o da terzino e Murillo possibile sacrificato. A centrocampo, invece, spazio a Ekdal, il più grande recupera palloni del campionato, con Linetty da una parte e Jankto dall'altra. In avanti Ranieri si affida al duo Quagliarella-Gabbiadini, con l'ispirato Gaston Ramirez alle loro spalle.

LE ULTIME DA PARMA - La coperta non è più cortissima ma resta corta, soprattutto in attacco. Il tecnico crociato D'Aversa, infatti, punta tutto su Cornelius in attacco. Ma il danese, non ancora al meglio, dovrà stringere i denti. Se però non riuscirà a essere parte della contesa, i ducali si giocheranno la carta Kucka, con il polivalente slovacco che si sposterà dal centrocampo all'attacco. Coadiuvato, come sempre, dal duo Gervinho-Kulusevski. In cabina di regia si prepara Brugman (meno possibilità per Scozzarella), con Hernani e Kucka ai suoi fianchi. In difesa, infine, il poker davanti a Sepe sarà formato da Darmian, Alves, Iacoponi e Gagliolo.