Da Buffon a Balotelli, passando per De Rossi: ecco la top11 degli svincolati

01.07.2019 18:08 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Da Buffon a Balotelli, passando per De Rossi: ecco la top11 degli svincolati

Con l’arrivo di luglio sono scaduti tutti quei contratti con data finale 30 giugno 2019. Il mercato svincolati negli ultimi anni ha sempre dato una mano al Parma, con acquisti di esperienza come Bruno Alves rivelatosi un colpo stellare. In questi giorni si sta incessantemente parlando di Mario Balotelli come possibile colpo per l’attacco, con SuperMario che ci sta realmente pensando. Si è parlato di un possibile ritorno romantico di Buffon, a piedi dopo la parentesi PSG, ma il portiere sembra ad un passo da un altro ritorno, alla Juventus. Anche De Rossi è stato nelle idee di Faggiano, ma “Capitan Futuro” non ha ancora fatto chiarezza sul suo futuro. Di seguito, ho provato a stilare una top 11 con gli svincolati di lusso:

In porta non possiamo non mettere Gianluigi Buffon, come detto a spasso dopo l’anno al PSG. Menzione particolare per un altro “vecchietto”, Stefano Sorrentino, retrocesso con il Chievo ma ancora voglioso di far bene in A. In difesa scegliamo due nomi provenienti dalla Premier League: Gary Cahill, capitano del Chelsea per molti anni, e Nacho Monreal, uno degli scudieri di Arsene Wenger all’Arsenal. A completare il reparto scegliamo Dani Alves (con un passato anche in Serie A, alla Juventus) e Filipe Luis, anche lui brasiliano ex Atlético Madrid: ai colchoneros ha promesso di non prendere in considerazione alcuna offerta fino al termine della Copa America che sta disputando. Menzione particolare per Ignazio Abate, Martin Skrtel, il fresco vincitore della Champions Alberto Moreno e un altro ex Atletico, Juanfran, che in molti ricorderanno per il rigore sbagliato nella finale di Champions a San Siro contro il Real Madrid. A centrocampo possiamo sbizzarrirci: dagli italiani De Rossi, Montolivo e Bertolacci, passando per l’ex Milan Honda e Manuel Fernandes. Puntiamo però sull’estro di Samir Nasri e Hatem Ben Harfa, tanto discontinui quanto baciati dal talento. A dare equilibrio a un reparto altrimenti squilibrato ci pensa Ander Herrera, che ha deciso di non rinnovare con il Manchester United. In attacco sono davvero tanti i nomi di rilievo in lista svincolati: sulle fasce, scelgo romanticamente il duo che a Monaco di Baviera ha dominato negli ultimi dieci anni, Franck Ribery e Arjen Robben, pronti a crossare per Super Mario Balotelli, che scalza dai titolari il neo finalista di Champions League Fernando Llorente. Menzioni particolari per Wilfried Bony, Shinji Okazaki, Andy Carroll e Daniel Sturridge.