Dalla migliore alla peggiore: la difesa crociata è la più battuta tra quelle salve

28.05.2019 19:50 di Sebastian Donzella   Vedi letture
Dalla migliore alla peggiore: la difesa crociata è la più battuta tra quelle salve

Un anno fa il Parma chiudeva il campionato di Serie B con la miglior difesa di tutto il campionato cadetto. Solamente 37 le reti al passivo in 42 incontri, con la retroguardia crociata vero e proprio asso nella manica nella conquista della promozione. Un anno dopo, in Serie A, è cambiato tutto. Fermo restando che i gialloblù sono riusciti a mantenere la categoria, primario obiettivo stagionale, salta agli occhi un dato poco positivo.

La difesa parmigiana, nel campionato appena terminato, è stata la più perforata tra le squadre che hanno ottenuto la permanenza in Serie A. Con 61 gol subiti in 38 match, i ducali hanno "superato" di una rete Sassuolo e Sampdoria. Davanti ai crociati solamente le tre retrocesse: Frosinone con 69, Empoli con 70 e ChievoVerona a quota 75. Una stastistica poco lusinghiera gonfiatasi soprattutto nel girone di ritorno, con le goleade di Lazio, Napoli e Bologna e i tris di SPAL, Juventus, Atalanta, Frosinone e Sampdoria.