Brugman saluta Pescara: “Onorato di aver vestito questa maglia”

01.08.2019 17:22 di Niccolò Pasta Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Brugman saluta Pescara: “Onorato di aver vestito questa maglia”

Gaston Brugman è da qualche ora un nuovo giocatore del Parma. Il centrocampista uruguaiano lascia l’Abruzzo dopo più di cento presenze spalmate in cinque anni. Tramite la sua pagina Instagram, Brugman ha voluto salutare Pescara con un bel messaggio pubblicato sul social network: “Sette anni dopo, è arrivato il momento di salutare, ma soprattutto di ringraziare, quella che è stata molto più della mia semplice squadra.È stata la mia casa e la mia famiglia. Sono arrivato che ero un ragazzo, me ne vado che sono un uomo. Onorato di aver vestito la maglia biancazzurra per 169 volte, orgoglioso di aver portato al braccio la fascia di capitano ed aver guidato questo fantastico gruppo in tante battaglie, felice di ricordare tutte le gioie vissute insieme. Il mio “grazie” abbraccia uno a uno tutti i tifosi del Delfino. Non ci avete mai fatto mancare il vostro supporto, sia nei momenti più esaltanti che in quelli meno belli. Abbraccia tutti quelli che in questi anni hanno avuto a che fare con il Pescara Calcio, dal Presidente, ai dirigenti e ai singoli componenti dello staff che lavorano dietro le quinte, passando per tutti i compagni di spogliatoio, con i quali ho avuto la fortuna di condividere questa stupenda ed indimenticabile avventura. Grazie Pescara, grazie Delfino, sarò biancazzurro per sempre.”

Sette anni dopo, è arrivato il momento di salutare, ma soprattutto di ringraziare, quella che è stata molto più della mia semplice squadra. . . È stata la mia casa e la mia famiglia. . . Sono arrivato che ero un ragazzo, me ne vado che sono un uomo. . . Onorato di aver vestito la maglia biancazzurra per 169 volte, orgoglioso di aver portato al braccio la fascia di capitano ed aver guidato questo fantastico gruppo in tante battaglie, felice di ricordare tutte le gioie vissute insieme. . . Il mio “grazie” abbraccia uno a uno tutti i tifosi del Delfino. Non ci avete mai fatto mancare il vostro supporto, sia nei momenti più esaltanti che in quelli meno belli. Abbraccia tutti quelli che in questi anni hanno avuto a che fare con il Pescara Calcio, dal Presidente, ai dirigenti e ai singoli componenti dello staff che lavorano dietro le quinte, passando per tutti i compagni di spogliatoio, con i quali ho avuto la fortuna di condividere questa stupenda ed indimenticabile avventura. Grazie Pescara, grazie Delfino, sarò biancazzurro per sempre. . . Gas

Un post condiviso da Gaston Brugman (@gastonb16) in data: 1 Ago 2019 alle ore 5:02 PDT