Che movimento in attacco! I numeri dicono: probabili 6 uscite e 2 entrate

10.01.2019 13:28 di Mattia Bottazzi Twitter:   articolo letto 1575 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Che movimento in attacco! I numeri dicono: probabili 6 uscite e 2 entrate

Come ben sappiamo, il Parma, prima di compiere qualsiasi operazione in entrata, dovrà sfoltire la rosa. Se, in tutti i reparti, ovviamente, qualcuno partirà e qualcuno arriverà, è l’attacco il reparto che più di tutti avrà bisogno di una radicale sfoltita per poi provare ad effettuare qualche innesto mirato che possa rinforzare la squadra. Stando ai numeri veri e propri, dovrebbero essere ben 6 gli attaccanti (prime punte ed esterni) che dovrebbero lasciare i crociati in questa sessione di mercato. Partendo da Fabio Ceravolo ed Emanuele Calaiò che, chiusi da Inglese, hanno mercato in Serie B e dovrebbero tornare in cadetteria. Stesso discorso per Mattia Sprocati e Alessio Da Cruz, col primo su cui è forte l’Hellas Verona, mentre il secondo vanta estimatori in Olanda. All’estero potrebbe finire anche Yves Baraye, su cui c’è anche il Catania. Discorso differente per Amato Ciciretti, che vorrebbe restare in Emilia ma non è stato praticamente mai utilizzato da mister D’Aversa.

Capitolo entrate: i nomi sono i soliti. Come vice Inglese si fanno i nomi di Alessandro Matri e, nelle ultime ore, quello di Diego Falcinelli; mentre sull’esterno il nome ricorrente è quello di Simone Edera del Torino, che ha già vestito la maglia del Parma in Lega Pro.