Sepe: "Siamo rammaricati, analizzeremo gli errori per non ripeterli con il Bologna"

16.12.2018 18:25 di Giuseppe Emanuele Frisone  articolo letto 369 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Sepe: "Siamo rammaricati, analizzeremo gli errori per non ripeterli con il Bologna"

Intervenuto in mixed zone dopo la battuta d'arresto contro la Sampdoria, il portiere del Parma Luigi Sepe ha parlato così di questa sconfitta: "Bisogna essere rammaricati ed incazzati, da domani mattina studieremo gli errori per non ripeterli nella prossima partita. Abbiamo fatto una buona partita fino al gol di Caprari, dopo hanno continuato a pressarci e hanno raddoppiato. Poteva sbloccarsi da entrambe le parti, ma loro sono stati più bravi. Dobbiamo analizzare bene gli errori per non ripeterli contro il Bologna. Loro ci hanno chiuso nella nostra metà campo nel secondo tempo, poi dopo il gol per loro è stata una liberazione e hanno giocato la palla in modo diverso. Dobbiamo essere bravi a non mollare subito dopo aver subito un gol, perché poi con un episodio si possono riprendere le partite. La mia prestazione? Non mi interessa, penso a quella della squadra: buona ma non sufficiente per prendere punti. Siamo rammaricati perché abbiamo fatto una buona partita ma abbiamo perso. La squadra non era stanca, siamo stati in partita fino al gol di Caprari e siamo tornati bene in gara creando occasioni anche dopo il 2-0. La squadra non è stanca, ma ci sono situazioni che a volte fanno vincere e a volte fanno perdere. Il cambio modulo è arrivato perché il mister lo riteneva opportuno. Se analizziamo le conclusioni, la Samp ha tirato di più ma non così tante da dire che abbiamo perso e basta. Dobbiamo essere bravi a valutare le occasioni non sfruttate, che non ci hanno fatto tornare a casa con dei punti".