LIVE! D'Aversa: "Il Genoa ha un collettivo importante. Dovremo essere attenti ed equilibrati"

Diretta scritta su ParmaLive.com. Aggiorna l'articolo o premi F5 per seguire il LIVE in diretta!
08.03.2019 14:55 di Alessandro Tedeschi Twitter:    Vedi letture
LIVE! D'Aversa: "Il Genoa ha un collettivo importante. Dovremo essere attenti ed equilibrati"

14​​​​​​.45 Termina qui la conferenza di mister D'Aversa, grazie di averci seguito. 

Gervinho ha raggiunto i 9 gol, eguagliando il suo record in Serie A:
"Con Gervinho parlo sempre, è riuscito ad eguagliare il suo record di reti grazie al lavoro con i compagni di squadra. E' merito di un gruppo che si è messo a sua disposizione e lui si è reso disponibile al 100%. Sta raccogliendo i frutti del suo lavoro quotidiano, dove arriva prima degli altri al campo e resta di più a fine allenamento per migliorare alcuni aspetti. Deve essere da esempio per i più giovani". 

Inglese non trova la rete da qualche giornata:
"Non si fossilizza sul fatto della rete o meno. Ci ho parlato anche stamane, deve stare sereno. Ha un problemino fisico con cui convive da tempo, ma non dimentichiamoci che sta facendo un gran campionato. E' dispiaciuto di non aver potuto dare tutto in alcune giornate per via del problema fisico. E' il primo a fare una fase difensiva dispendiosa, così come Gervinho, Biabiany e Siligardi".

I tifosi sono sempre stati vicini alla squadra, domani potrebbe essere una partita decisiva?
"Domani mi piacerebbe rivedere lo stesso clima che c'era contro la Reggiana in Lega Pro. Vogliamo vincere, è chiaro, ma dobbiamo mantenere un certo equilibrio in campo. Per noi sarà una partita importante, siamo a pari punti con il Genoa e dando un'occhiata anche ai risultati degli altri campi potrebbe essere una giornata in cui avvicinarsi al nostro obiettivo. Dovremo concedere il meno possibile perchè potremo avere difficoltà lasciando spazi in campo aperto".

A che punto è il Parma, nella cura dei particolari che lei ha sempre dichiarato?
"Io credo che per una squadra che si deve salvare curare tutti gli aspetti faccia la differenza. Il campionato di Serie A è complicato, non è affatto semplice creare palle gol. Noi dobbiamo essere più attenti nell'uno contro uno, lavorando meglio sotto il profilo della compattezza. Dobbiamo avere più voglia dell'avversario. Il Genoa la settimana scorsa ha giocato più di un'ora con un uomo in più ma è difficile  creare contro una squadra, il Frosinone, che pensava solo a difendersi".

Qualche dubbio di formazione se lo porterà fino a domani?
"Matteo Scozzarella potrebbe partire dall'inizio, ma è una decisione che prenderò solo domani prima della gara, in settimana si è allenato quasi sempre con la squadra. Rigoni ha comunque fatto bene nel ruolo di play. In difesa rientrano anche Federico Dimarco, un terzino di spinta con caratteristiche particolari, e Alessandro Bastoni, ma anche in questo caso deciderò solo domani chi schierare dall'inizio".

Che Genoa si aspetta?
"Il Genoa è una squadra che ha singoli importanti, come Lazovic o Kouame, e viene da sei risultati utili consecutivi. Dovremo essere bravi a lavorare compatti per portare a casa i tre punti. Loro sono un grande gruppo e per questo servirà equilibrio ed il giusto atteggiamento in campo, come quello mostrato ad Empoli. In Toscana abbiamo avuto palle gol sia sul 3 a 2, con Inglese, che sul 3 a 3, con Kucka, frutto di un atteggiamento positivo. Dobbiamo migliorare alcuni errori che abbiamo commesso, perchè avremmo potuto portare a casa il bottino pieno".

Ancora una volta affrontate il Genoa in una situazione di emergenza:
"Sarà una partita differente da quella dell'andata. Anche in quella circostanza mancavano giocatori importanti come Inglese e Gervinho. All'andata è stata evidenziata la forza e la coesione di questo gruppo. Abbiamo sempre tirato fuori il meglio di noi nei momenti di difficoltà, ma questo non deve essere un alibi per noi. Non ce ne siamo mai creati, neanche quando avevamo tanti infortuni, è chiaro che questa squadra ha dovuto spesso far fronte ad assenze importanti e questo valorizza ancor di più il lavoro che stanno facendo questi ragazzi quotidianamente".

14.20 - Prende la parola il tecnico crociato: "Gli unici indisponibili saranno Antonino Barillà e Leo Stulac, gli altri sono tutti convocati. Antonino ha fatto di tutto per esserci, questa mattina ha provato ma poi abbiamo deciso di non rischiarlo, non avendo fatto neanche un allenamento con la squadra. Per Leo invece ci saranno da aspettare tempi abbastanza lunghi. E' rientrato Ceravolo quindi gli unici indisponibili restano loro due".

14.15 - Ancora qualche minuto di attesa e poi prenderà il via la conferenza di mister D'Aversa. 

14.00 - Tra poco, presso la sala media del Centro Sportivo di Collecchio, si svolgerà la consueta conferenza stampa pre-partita. Protagonista il mister, Roberto D'Aversa, che ai microfoni dei giornalisti presenti presenterà il match di domani tra Parma e Genoa. L'inizio è previsto alle 14.15, restate con noi!