Kucka: "Non siamo ancora salvi, mancano altri punti. Non mi aspettavo un inserimento così rapido"

09.03.2019 22:06 di Vito Aulenti Twitter:   articolo letto 943 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Kucka: "Non siamo ancora salvi, mancano altri punti. Non mi aspettavo un inserimento così rapido"

Primo gol al Tardini, oggi, per il centrocampista crociato Juraj Kucka, il quale, dopo il match col Genoa, ha così commentato il ritorno alla vittoria del Parma: "Il gol? C'è poco da pensare in quei momenti, basta prendere la porta e la palla entra".

Ora siete più vicini alla salvezza.
"Sì, sono tre punti molto importanti per noi. Abbiamo fatto questo bel salto, ma dobbiamo già pensare alla prossima partita".

Si può dire che avete avuto più voglia di vincere rispetto al Genoa?
"Era molto difficile questo match. La voglia ci deve sempre essere, senza quella non si può andare avanti".

Cosa vi può dire questo campionato con una classifica così?
"Non possiamo dire ancora niente, non è finita, mancano tante partite. Dobbiamo restare concentrati".

Oggi vi siete guadagnati un bel pezzo di salvezza.
"Mancano ancora tanti punti, dobbiamo pensare alla prossima partita. Poi vediamo".

La proprietà vi ha aspettati tutti e vi ha abbracciati. Che cosa significava quell'abbraccio?
"Da quando sono arrivato io, non avevamo ancora vinto in casa. Siamo tutti felici".

Come hai vissuto questa sfida da ex?
"E' sempre bello giocare contro le proprie ex squadre. Mi sono goduto questa partita".

Ti aspettavi di entrare così presto nei meccanismi della squadra?
"Devo dire di no, ma sono contento che stia andando così".

Che giudizio dai al tuo inserimento?
"Non mi aspettavo che fosse così. In sei mesi lì ho giocato 5-6 partite, troppo poco. Devo ringraziare il Parma che mi ha dato questa possibilità".