PL - Conti (PPC): "Saremo sempre vicini al Parma. Balotelli? Meglio così"

14.07.2019 22:40 di Sebastian Donzella   Vedi letture
PL - Conti (PPC): "Saremo sempre vicini al Parma. Balotelli? Meglio così"

Paolo Conti, consigliere supplente di Parma Partecipazioni Calcistiche, trust dei tifosi che detiene il 10% del club gialloblù, ha raggiunto i crociati al ritiro di Prato allo Stelvio. E ha rilasciato anche un'intervista a ParmaLive.com.

Come ha trovato la squadra?
"L'amichevole di ieri non può far testo ma ho visto qualcosa di molto promettente. Ad esempio Brunori: anche se ha segnato un solo gol, si vede che ha una marcia in più. Guardando la squadra non dovremmo aver problemi, poi è sempre il campo a essere decisivo".

Di sicuro c'è più tranquillità rispetto a un'estate fa.
"L'anno scorso non sapevamo se avremmo partecipato alla Serie A, il mister allenò tanti e tanti giocatori che poi sarebbero andati via, i giocatori più importanti arrivarono a fine mercato. Ci venne un po' rovinato il godimento della promozione, per fortuna ci siam rifatti dopo. Quest'anno è completamente diverso: Karamoh ed Hernani sono arrivati presto, ora attendiamo la punta importante".

Inglese?
"Credo che il Parma stia aspettando la mancata vendita del giocatore da parte del Napoli ad altri club, in modo da poter puntare al giocatore a cifre accessibili. Ovviamente i crociati non potranno aspettare all'infinito. Non mi dispiacerebbe neanche Barrow dell'Atalanta. Ho fiducia di Faggiano, sa quel che deve fare".

Gervinho ancora non c'è.
"È un giocatore che ha dato qualcosa in più al Parma. Chiaramente non ha nelle gambe un campionato intero, ha bisogno di riposo durante l'anno. Se il Parma riuscisse a trovare una squadra pronta a spendere 15 milioni per il cartellino di Gervinho, da tifoso sarei dispiaciuto ma so anche che Faggiano quei soldi saprebbe farli fruttare al meglio".

Niente Balotelli.
"Ha il fascino del gran giocatore ma sappiam anche altre cose. Meglio così, rimaniamo tranquilli".  

Un giocatore che seguirà con attenzione?
"Ripeto: Brunori, mi ha impressionato veramente. Spero rimanga col Parma, se andrà in prestito sarà da seguire. Diventerà un profilo molto molto interessante per i gialloblù".

Intanto 5 gol per Dezi e 4 per Sprocati.
"Hanno dimostrato che si stanno impegnando. Poi ovviamente la caratura dell'avversario non era eccelsa".

Il futuro di PPC?
"Abbiam raggiunto quota 800 e avremmo potuto raggiungere un numero ancor più elevato senza determinati vincoli. La speranza è di riuscire ad aumentare il numero. La certezza è che saremo sempre accanto al Parma. È una soddisfazione sapere che c'eravamo quando il club è rinato, che ci siamo adesso e che ci saremo anche per i prossimi anni, l'accordo c'è. Il nostro 10%, insomma, conterà qualche cosa anche in caso di cessioni societarie".