Dermaku: "Grazie Cosenza, mi hai fatto crescere. Da oggi avrai un tifoso in più"

08.07.2019 18:29 di Vito Aulenti Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Dermaku: "Grazie Cosenza, mi hai fatto crescere. Da oggi avrai un tifoso in più"

Attraverso un lungo post pubblicato sul proprio account Instagram, il neo difensore crociato Kastriot Dermaku ci ha tenuto a salutare e ringraziare il Cosenza per le due stupende stagioni vissute assieme: "Ed eccoci qua ai saluti. Non è facile trovare le parole giuste, per esprimere le mie emozioni..ho passato 2 anni fantastici e ringraziare Cosenza è il minimo che possa fare. Cosenza mi ha fatto crescere come Uomo, come Calciatore, mi ha dato la possibilità di andare in Nazionale e ora di misurarmi nella massima Serie, mi ha fatto incontrare Persone bellissime, ma soprattutto, mi ha regalato emozioni incredibili, che porteró dentro per il resto della mia vita. Devo ringraziare tutti..la Società, i Compagni, lo Staff, i Tifosi, la Città, che mi ha fatto sentire come a Casa, chi ha lavorato dietro le quinte, i Magazzinieri..tutti..tutti quelli che hanno percorso con me questo biennio. Da oggi avrete un tifoso in più..GRAZIE COSENZA, ARRIVEDERCI. Lupo per sempre".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ed eccoci qua..ai saluti.. Non è facile trovare le parole giuste, per esprimere le mie emozioni..ho passato 2 anni fantastici e ringraziare Cosenza è il minimo che possa fare.. Cosenza mi ha fatto crescere come Uomo, come Calciatore, mi ha dato la possibilità di andare in Nazionale e ora di misurarmi nella massima Serie, mi ha fatto incontrare Persone bellissime, ma soprattutto, mi ha regalato emozioni incredibili, che porteró dentro per il resto della mia vita. Devo ringraziare tutti..la Società, i Compagni, lo Staff, i Tifosi, la Città, che mi ha fatto sentire come a Casa, chi ha lavorato dietro le quinte, i Magazzinieri..tutti..tutti quelli che hanno percorso con me questo biennio.. Da oggi avrete un tifoso in più..GRAZIE COSENZA, ARRIVEDERCI. Lupo per sempre..❤️

Un post condiviso da Kastriot Dermaku (@kastriotdermaku) in data: 8 Lug 2019 alle ore 6:06 PDT